venerdì 2 maggio 2008

Come realizzare i salsicciotti di miglio.....di Viviana

Ognuna di noi è stata costretta ad imparare più di qualcosa per cercare di aiutare il proprio bambino a sopportare meglio le difficoltà inflitte dalla malattia....talvolta solo per istinto come è successo a me, che mi sono inventata un cuscino per sostenere Nathan durante l'allattamento sul concetto dei cuscini in commercio ma più alto e rigido in modo da tenerlo dritto mentre lo allattavo....Viv tra le tante cose ha imparato a costruire i salsicciotti di miglio.... per le mamme che non hanno la fortuna di essere preparate così ecco come realizzare i cuscini:



Salsicciotti di miglio per migliorare la postura (SMA 1)




Una delle tante, piccole cose che ci hanno insegnato al SAPRE per prenderci cura di Gregorio nel modo migliore è che in un bimbo affetto da SMA1 la postura è un aspetto importantissimo, sia per quanto concerne la muscolatura degli arti sia per quella respiratoria. Si può fare un semplice gesto per aiutare i nostri bimbi a stare più comodi: costruire dei salsicciotti di miglio per sorreggergli la testa, scaricare i pesi della struttura ossea e consentirgli di cambiare posizione in tutta sicurezza. Una corretta postura del collo, della nuca, delle spalle consente anche al bambino di ventilare meglio e quindi di affaticarsi meno. Costruire dei salsicciotti è un’operazione estremamente semplice: basta procurarsi nei supermercati il miglio comune utilizzato per pappagallini e altri uccelli e coinvolgere nonne, zie, vicine di casa brave con ago e filo e ……il gioco è fatto.
Perché sì può sembrare un gioco ( e così personalmente l’ho presentato ai miei figli) , ma un gioco dall’importanza fondamentale perché una corretta postura aiuta il nostro bimbo a vivere meglio. Un prezioso consiglio pratico è quello di tostare leggermente il miglio in forno così da evitare che possano formarsi farfalline all’interno o possa marcire a contatto con la saliva. Inoltre sarebbe utile cucire delle fodere da poter togliere con facilità per essere lavate, dal momento che il salsicciotto diventa per il nostro bimbo un oggetto di uso quotidiano. Per questo motivo è preferibile utilizzare un cotone morbido e dai colori vivaci così da poter essere vissuto dal bimbo come un giocattolo. Il miglio inoltre è facilmente modellabile e si possono creare salsicciotti di varie forme e misure, più o meno pieni, da unire fra loro a seconda delle posizioni. Noi abbiamo costruito per Greg salsicciotti a ferro di cavallo (per la posizione supina), a manico di ombrello (per la posizione sul fianco), per la testa, piccoli salsicciotti da mettere sotto le braccia o dietro le ginocchia per sollevare un poco le bambine dal piano. Spesso mi facevo aiutare dai miei bambini a posizionare i salsicciotti per consentire a Gregorio di stare più comodo e per loro era un modo prezioso per rendersi utili.


Ora posso presentarvi alcuni esempi di salsicciotti:



Cuscino per la testa:
Serve a sorreggere la testa da sotto il mento fino a tutta la nuca.




Dimensioni Altezza: in funzione della testa del bambino.


Larghezza: tipo un cuscino da culla nel nostro caso: 18x32 (cm)









Salsicciotto per spalla
Serve a tenere in asse la spalla che si trova un po’ più sollevata (quella dalla parte verso cui è rivolto il viso). Da usarsi se ci si accorge che tale spalle tende a "cadere" e quindi creare una "gobbetta"
Dimensioni altezza: sono sufficienti 20 cm e poco riempito in modo da calibrare lo spessore in funzione dello spazio da riempire.
Larghezza: pochi centimetri. Nel nostro caso: 25x5 (cm)





Salsicciotto per gamba.
Serve a tenere un po’ sollevata la gamba dalla parte in cui è rivolto il viso, in modo da assumere una posizione più comoda.


Dimensioni Altezza: in funzione della lunghezza della gamba.
Larghezza: in funzione della larghezza della gamba Nel nostro caso: 25x10 (cm).









Soluzione finale.
Dopo aver posizionato bene tutti i "salsicciotti" si ottiene la seguente postura...








Grazie Viv!
I miei....quello più in alto nella foto che segue lo appoggiavo sulle ginocchia per tenerlo dritto durante l'allattamento (dati i costi di quelli in commercio che mi sono sembrati comunque troppo ingombranti..) ed è riempito di gommapiuma a fogli ripiegati su se stessi. Misura 60x25 e altezza 10-15 cm. l'ideale (scoperta dopo l'utilizzo!!) sarebbe fargli un incavo per inserire meglio la pancia della mamma ...
il secondo è forse più un gadget...l'ho fatto cucire perchè mio figlio inspiegabilmente non sosteneva bene la testa e quando uscivamo con l'ovetto per andare a fare la famosa fisioterapia che se fatta con costanza lo avrebbe fatto migliorare (3 volte in tutto le restanti volte che è uscito in macchina lo tenevo in braccio..) avevo paura dei sobbalzi della macchina....
è un piccolo ferro di cavallo, sempre riempito con la solita gommapiuma e il diam interno è 8 cm quello esterno 16... nella mia ignoranza di salsicciotti devo dire che entrambi mi sono stati utili perchè la gommapiuma ripiegata permette di dare l'altezza voluta, e contemporaneamente sostegno senza rigidità...per le fodere vale lo stesso consiglio di Viviana
inutile dirvi che oggi ci dormo io.....


1 commento:

Fabio e Silvia ha detto...

Anche noi avevamo preparato i salsicciotti di miglio per il nostro piccolo Pietro, in verità li aveva fatti mio papà ... per noi, per loro nonni e per gli altri nonni. Mio papà aveva anche creato una struttura di legno per alzare il materasso del lettino e permetterci di seguire Pietro con più facilità senza doverci abbassare con la schiena (anche se ha dormito in mezzo a noi per tanto tempo).