giovedì 12 marzo 2009

Ciao Giovanni, Ciao Giada....

Stamattina altri due bimbi si sono incamminati troppo presto verso il paradiso, accolti da una schiera di piccoli adorati angeli...
Ciao a Giovanni di Treviso. Ciao a Giada di Mestre.
vorrei non scrivere niente perchè tutto è superfluo, ormai vorrei solo silenzio quando questa interminabile lista si allunga, ma so che dobbiamo parlarne per far si che prima o poi si smetta di aggiungervi nomi....
un saluto speciale va a Giada: ho fatto appena in tempo a parlare di te con la tua mamma, ho fatto appena in tempo a guardare i tuoi grandi occhi spalancati e già si parlava di sondino. Ieri sera guardavo le foto di mamma con il pancione, felice e spensierata inconsapevole di quello che sarebbe successo, mentre lei in quel momento era vicino a te per le ultime ore..... Un bacio Marika, ti sono vicina....
ciao bambini, salutate tutti....
la mamma di Nathan

7 commenti:

Anonimo ha detto...

E' inutile dire che ogni voltamche un piccolo angelo spicca il volo si rivvive lo stesso dolore, quasi fossero anche i nostri piccoli. A loro spetta adesso accogliere Giada e Giovanni nel migliore dei modi. sono vicina a queste due famiglie, un abbraccio Rita ( la mamma di Nicolò)

Anonimo ha detto...

E' doloroso ogni volta aggiungere un nuovo nome a quella che sta diventando una lista troppo lunga. Ora è silenzio, ma è un silenzio che grida tutto il nostro amore. Un bacio e un abrraccio a tutti coloro che hanno amato, che amano e che ameranno per sempre queste due piccole creature. Viviana - Greg

Fabio e Silvia ha detto...

Ho avuto il piacere di conoscere Giada, l'ho tenuta in braccio e ho giocato assieme a lei. In tante cose ho rivisto Pietro: quegli occhietti furbi e intelligenti, quei deboli movimenti di gambe e braccia, quei versetti che ti fanno capire ciò che vuole.
Ho affidato Giada e Giovanni a Pietro per non fargli sentire il distacco da mamma e papà, una lontananza solo fisica perchè nel cuore rimarranno uniti per sempre.
Un bacio

Anonimo ha detto...

Non ho parole per esprimere il dolore che ho quando leggo queste cose...mi sembra di rivivere quel periodo passato...Un abbraccio alle famiglie..Daniele/Valentina i genitori del piccolo Thomas

Anonimo ha detto...

IO ho la fortuna di avere ancora con noi Sebastiano, più birbantello e vispo che mai, pronto per iniziare l'asilo nonostante la sua SMA1. Presto avremo la carrozina elettronica, tanti progetti di vita in corso per lui e la speranza che resti a lungo con noi, nonostante tutte le difficoltà che vivo ora sul mio lavoro. Ma ogni volta che leggo come altri bambini vadano ad allungare l'elenco degli angioletti mi prende lo sconforto, sapendo che sto lottando contro qualcosa ben più grande di me e della vita stessa....e non riesco a non piangere pensando a quanto dolore la SMA si porti dietro..

Anonimo ha detto...

Un bacio piccoli ANGELI...

mammaconnj ha detto...

Un bacio piccoli ANGELI...