venerdì 21 gennaio 2011

ciao emilio....


perché tutti abbiamo un posto in cui tornare,
vicino o lontano che sia.
Adagio i pensieri sul pelo dell'acqua e li lascio cullare dal vento:
sotto il brillio delle stelle
sò che non affogheranno.



vola in alto piccolo Emilio.....per te è stato fatto di tutto.....
tu non lo sai ma hai aperto una porta importante; il tuo passaggio ha avuto la sua importanza....
ti ho visto lì oggi addormentato, tra la disperazione di tutti....è stato il nostro destino fin da subito quello del  flash back....cosa avrei dato per evitarvi questa giornata...
ma hai vinto ancora una volta tu, bastarda....
ciao emilio, quanto ti avrei voluto dare qualcosa da portare a Nathan.....
la mamma di Nathan

5 commenti:

Lucia Capparrucci ha detto...

Lascio un abbraccio silenzioso ai genitori di Emilio e a lui un sorriso, credo che sarà davvero un altro angelo pronto a vegliare su tanti piccoli più o meno in difficoltà e su quanti gli abbiano donato il loro amore.
Ci sono vite grandi e importantissime che si condensano in spazi temporali piccolissimi, Nathan ne è l'esempio.
Chi osserva questi piccoli e preziosi quadri, magari li crede incompiuti per il poco tempo che hanno avuto, ma la loro bellezza strega lo sguardo, sono piccole opere meravigliose.
Il dolore è tanto, non riesco nemmeno a immaginarlo, ma loro sono con voi.

Anonimo ha detto...

Non trovo le parole, qualsiasi cosa mi viene in mente mi suona come inutile.
Abbraccio forte forte i genitori di questo piccolo angelo. Hanno avuto un dono preziosissimo e la vita di Emilio, benchè breve come un battito d'ali, ha sicuramente lasciato un segno profondo di amore nei loro cuori.
Il dolore è immenso, così grande che non riesco nemmeno ad immaginarlo. Ora c'è un altro piccolo angelo a vegliare suoi prori genitori e sui ricercatori che tanto stanno facendo per trovare una cura.
Vi voglio bene. Siete nel mio cuore. Simona

Anonimo ha detto...

vi abbraccio, ogni volta è un dolore, una sofferenza.....lui nn vi ha lasciate, siatene certi, ve lo farà capire in tante occasioni, sicuramente adesso nn sarà una consolazione, ma più avanti sarà la vostra forza per sopravvivere a tutto questo!
Rita, la mamma dell'angelo Nicolò

mammadifretta ha detto...

ogni bimbo che vola via è un angelo, venuto sulla terra ad adempiere una missione, sono sicura che nonostante sia stata breve la vita di emilio abbia avuto un valore immenso, e molti ne porteranno un ricordo indelebile...un abbraccio forte forte,
la mamma di yvonne

Anonimo ha detto...

è troppo davvero troppo non conoscevo Emilio ma sicuramente era un bambino speciale ciao piccolo saluta Nathan un abbraccio ai genitori
La zia di nathan